La crostata con marmellata di bergamotto è una ricetta poco diffusa che potrà sorprendere i tuoi ospiti.

Il bergamotto è un agrume particolare dalle incredibili virtù, tanto da essere definito addirittura l’oro verde della Calabria.

Dalla cosmesi alla cucina passando per l’industria farmaceutica: i suoi usi sono i più vari.

Questo frutto meraviglioso infatti riduce il colesterolo cattivo e abbassa il livello di glucosio nel sangue; combatte l’acne, la psoriasi, la dermatite seborroica, le ferite e le ustioni.

Ma l’agrume calabrese non fa solo bene, ha un sapore intenso e un po’ aspro e un profumo inebriante che ti permetterà di realizzare una crostata decisamente fuori dal comune.

Come preparare la crostata con marmellata di bergamotto

Ingredienti 

300 gr di farina 00

150 gr di zucchero

100 gr di burro freddo

1 uovo

1 tuorlo d’uovo

1 vasetto di marmellata di bergamotto

1 cucchiaino di lievito per dolci

1 pizzico di sale

Preparazione

Versa dentro una ciotola capiente la farina, lo zucchero e il sale. Mescola con cura.

Aggiungi il burro ammorbidito a pezzetti e lavora il composto con le mani per amalgamare bene.

Quando avrai ottenuto un impasto dalla consistenza piuttosto sabbiosa, fai una conca al centro del composto e versa all’interno il tuorlo e l’uovo intero.

Impasta bene finché avrai tra le mani una pasta morbida. A questo punto forma una palla di pasta frolla e avvolgila nella pellicola trasparente.

Mettila in frigo per una mezz’ora circa. Una volta trascorso il tempo di riposo necessario, riprendi la tua pasta frolla, tagliane un terzo e mettilo da parte.

Stendi i due terzi rimasti sulla carta da forno fino a ottenere un disco di circa 4 mm di spessore.

Deponi il tuo disco di pasta frolla con la carta da forno dentro una teglia da forno rotonda di 24 cm di diametro e 3 cm di bordo.

Fora il fondo del dolce con una forchetta e spalma la marmellata di bergamotto sulla superficie.

Prendi la pasta frolla rimasta e stendila e prepara alcune strisce di 2 cm circa di larghezza.

Distribuisci infine le striscioline sul dolce prima in un senso e poi nell’altro per ottenere il classico aspetto della crostata.

Cuoci in forno ventilato a 180°C per 30 minuti circa e levala dal forno quando la superficie risulterà bella dorata.

di Virna Cipriani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.